Media art project: Crypto object, Neropop, Taxi art, Wikitime, Illegal body, Panic bubble, Miraculous fake…

crypto-object-crypto-art-collection

Crypto object – Crypto art collection

I Crypto object sono cinquanta brevi clip NFT distribuiti su Polygon-Ethereum. I Crypto object sono una metafora della realtà, fondamentalmente illusoria, che contraddistingue il mondo digitale.

VAI AL SITO

 

nero pop project dario quaranta

Neropop – The fiction of crime

Neropop è un progetto aperto di media art composto da videoclip realizzati in tecnologia flash, due game e diverse gallerie immagine. Il sito si ispira a certa cultura dark-noir così come a quella pop (da qui il nome del progetto “Neropop”).

VAI AL SITO

 

cover-taxiart

Taxi Art – Visual blog in salsa minimal pop

Taxi art è un blog tematico di arte contemporanea e new media art che, attraverso i suoi link, vuole suggerire una sorta di tour tra i migliori magazine e siti web del settore.

VAI AL SITO

 

dada-blob-dario-quaranta

Dada Blob – Exotic worlds and pop culture!

Dada Blob è un sito web a metà strada tra un prodotto commerciale e un progetto di media art. Il sito esplora gli aspetti più curiosi e bizzarri di paesi vicini e lontani in un’ottica al contempo pop, locale e globale (glocal pop). Scopo del progetto è celebrare la diversità e l’esotismo implicito in ogni popolo nella convinzione che… it’s good to be different!

VAI AL SITO

 

illegal body dario quaranta nero pop

Illegal Body – Storie di ordinaria emarginazione

Illegal Body è un progetto web ispirato a fatti di cronaca realmente accaduti (tra cui le vicende tragiche di Brandon Teena e Stefano Cucchi). Il sito presenta alcuni video in flash (in italiano e in inglese) e una galleria di immagini.

VAI AL SITO

 

panic bubble dario quaranta nero pop

Panic Bubble – Cronaca illustrata di un “sogno lucido” ricorrente

Panic bubble è un progetto chiuso e autobiografico. Il sito è una sorta di diario dove sono riportati, in modo ragionevolmente preciso, una serie di strani sogni con associati altrettanti ricordi risalenti all’infanzia e all’adolescenza dell’autore.

VAI AL SITO

miraculous fake dario quaranta nero pop

Miraculous Fake – “Non credo nei miracoli. Ne ho viste troppe.” (Oscar Wilde)

Miraculous Fake è un lavoro che esplora il fenomeno delle bufale mediatiche nell’era dei social network. Il progetto è diviso in tre parti: falso personaggio e falso profilo facebook (parte prima), falsa intervista e falsa pagina facebook (parte seconda), false immagini e falso articolo di giornale (parte terza).

VAI AL SITO

 

wikitime dario quaranta nero pop

Wikitime – Free Encyclopedia of Time

Wikitime è un wiki (lavoro sviluppato in rete tramite il contributo degli utenti) in cui si parla di uno dei temi universali ed “astratti” per eccellenza: il Tempo. Il sito ha una architettura sociale supportata dai suoi stessi utilizzatori e basata sul libero scambio di idee e contenuti.

VAI AL SITO

TORNA ALLA HOME