tutorial net art digitale

Web art e Digital art: dai frattali alle animazioni in flash | Vademecum Net art & New Media art

Web art Digital art sono due etichette spesso utilizzate per fare riferimento a tutte quelle esperienze creative che, benché annoverabili nelle arti computazionali, appaiono distanti dalle più asciutte “Net art” “Software art”. In realtà non è possibile una classificazione precisa di questi fenomeni visto che sono diversi tra loro sia per modalità espressive che tecnologiche. Ma procediamo con ordine.

ASCII art

Una delle più datate forme di arte digitale è quella anche chiamata “ASCII art“. Il codice ASCII(256 simboli tra caratteri alfanumerici e segni di interpunzione) è il codice standard per la codifica dei caratteri al computer. Tramite questi “segni” gli artisti amavano costruire immagini riconoscibili come volti di persone, paesaggi ecc.. Un tipo di espressione, quello della “ASCII art”, che oggi risulta forse ingenua ma che venti o trenta anni fa poteva avere un suo perché.

Frattali

Tra le esperienze più note di digital art, almeno tra il grande pubblico, c’è probabilmente quella che contempla l’utilizzo dei Frattali, particolari oggetti geometrici realizzati al computer mediante sofisticati algoritmi matematici. Tramite questi procedimenti infatti l’elaboratore riesce a generare in modo “autonomo” tutta una serie di immagini sintetiche diverse l’una dall’altra e dal fascino quasi ipnotico.

Animazioni in Flash

Altra innovazione importante nel campo delle arti digitali è la diffusione, nella seconda metà degli anni ‘2000, del Flash. Nato inizialmente come software per creare efficaci animazioni vettoriali e giochi online, il Flash (prima Macromedia Flash poi Adobe Flash) oggi come oggi è sempre più utilizzato nell’ambito delle piattaforme di streaming audio-video. Il software deve la sua potenza e la sua versatilità soprattutto alla presenza di un efficiente linguaggio di scripting interno chiamato “ActionScript”. Merito del Flash è stato quello di aver introdotto, nell’ambito di internet, l’utilizzo interattivo di suono e immagini in movimento applicati alla grafica web.

HOME /  INDICE VADEMECUM

vademecum net art capitolo 6