386 dx alexei shulgin tutorial net art

386 DX di Alexei Shulgin | Vademecum Net art & New Media art

Il russo Alexei Shulgin è stato uno degli artisti più rappresentativi della Net Art delle origini. Dopo questo primo periodo di sperimentazione online l’artista moscovita ha cominciato a guardare con sempre maggiore interesse al campo musicale. E’ del 1998 infatti il suo 386 DXovvero “la prima rock band cyberpunk al mondo”. Il progetto consiste in un antiquato computer con processore Intel 386 DX, un programma di conversione vocale e un vecchio software MIDI per creare basi musicali. Con questa attrezzatura spartana e sorpassata Alexei Shulgin dava vita a vere e proprie performance in cui sintetizzava dal vivo famose canzoni pop dell’epoca. Come il suo collega Cory Arcangel (Super Mario Clouds) anche Shulgin ama utilizzare tecnologie obsolete per farsi beffe del culto del nuovo che caratterizza il mercato dei prodotti tecnologici.

HOME / VADEMECUM NEW MEDIA ART / OPERE  / SITO WEB

opere storiche net art e new media art